Written by Lifestyle, Small Talks

Luoghi comuni in palestra: di chi devo fidarmi?

Esci dalla “comfort zone”, metti da parte i pregiudizi e leggi attentamente.
Stai per scoprire delle piccole nuove verità.

Amo il mondo del fitness e della palestra, da sempre, fin da piccolo.

Per questo, fare il Personal Trainer per me è un piccolo sogno che si realizza.

Purtroppo però, in questi anni, mi sono ritrovato a “combattere” molte volte contro i falsi miti ed i luoghi comuni che affollano le palestre.

Spesso, una guerra persa..

Eliminare dalla testa delle persone un concetto radicato da tempo, anche se completamente sbagliato, infatti non è affatto facile;

Nonostante ciò, sono qui per svelarti la verità sulle fake news nel mondo del fitness.

Esci dalla “comfort zone”, metti da parte i pregiudizi (o meglio, i cosiddetti “bias cognitivi”) e leggi attentamente. 

Stai per scoprire delle piccole nuove verità.

Iniziamo?

Prima di tutto, facciamo il punto della situazione.

Com’è successo che si sono creati questi falsi luoghi comuni?

Il mondo delle palestre dovrebbe essere popolato da professionisti, da esperti, da istruttori e personal trainer certificati e qualificati.

Ad oggi è ancora una lontana utopia.

Ci sono in realtà molte persone poco preparate e poco competenti che divulgano insegnamenti, a volte dannosi.

La causa principale deriva sicuramente dal fatto che si possono trovare, ovunque, centinaia e centinaia di corsi e “certificazioni” per diventare Personal Trainer.

Ognuno di questi diffonde e propaga diverse teorie sull’allenamento e filosofie sull’alimentazione.

Ma quanti sono i corsi che rilasciano una preparazione vera, corretta, come dio comanda? Pochi. Si riescono forse a contare sulle dita di una mano.

Senza tralasciare il fatto che le palestre vengono per lo più frequentate da neofiti, persone con poca esperienza nel settore (a partire dal ragazzo di 18-19 anni che vuole dimagrire, alla signora più avanti con l’età che si approccia per la prima volta al mondo della palestra per fare un po’ di esercizio, o ancora, alla casalinga che guarda la televisione e cerca di mettersi in forma con i tè dimagranti).

La rogna è tutta qui.
Diventa un gioco da ragazzi il passaparola di fake news.

Poco importa se si torna a casa con lesioni, infiammazioni o patologie varie.
Se l’istruttore grosso e con tanti muscoli ha detto così, sicuramente è così.

(Situazione tipica delle varie palestre “commerciali” con l’abbonamento annuale “vai e arrangiati”)

Questa situazione è pericolosa.

Spacciando per veritiere alcune false credenze, si finisce con il tramutare tutto l’allenamento ed il percorso alimentare in un’esperienza negativa, incapace di portare risultati evidenti.

Allora, iniziamo. Iniziamo a capire quali sono queste credenze e perché si tratta di leggende metropolitane (sfatiamo le più conosciute).

  • Fare gli addominali per far andare via la pancia. Giusto o sbagliato?
  • Prendere le proteine per aumentare il muscolo. Giusto o sbagliato?
  • Correre ogni mattina è l’unico modo per dimagrire davvero. Giusto o sbagliato?
  • Allenarsi 7 su 7 per ottenere più risultati. Giusto o sbagliato?
  • Eliminare i carboidrati alla sera. Giusto o sbagliato?
  • Fare l’abbonamento in palestra è necessario. Giusto o sbagliato?
  • Allenarsi con i macchinari più che con i pesi liberi. Giusto o sbagliato?

Questo è l’estratto del nostro Small Talks di Febbraio.

Non è un semplice articolo, come quelli che puoi trovare nella pagina principale.

Se non sai ancora cos’è uno Small Talks, te lo stiamo per svelare.

Il mondo del fitness, come tutti i settori, straborda di luoghi comuni: dopo anni di esperienza, abbiamo perso il conto delle convinzioni errate che ci sono in questo ambiente.

È per questo motivo che nascono gli Small Talks: ogni mese, i nostri professionisti risponderanno ad alcune delle domande e dei dubbi che vengono posti nel quotidiano, da clienti, amici, parenti e conoscenti.

“I nostri small talks nascono proprio per questo: leggili, studiali, conservali.
Sii il folle nerd che non si accontenta del luogo comune trito e ritrito.
Meriti di più: cerca la verità!”

Non lasciare le cose a metà.

Per capire davvero a cosa credere e cosa assolutamente lasciar perdere riguardo a tutte le dicerie nel mondo del fitness, scarica il nostro Small Talks in PDF, nel quale Patrick sfata i luoghi comuni più conosciuti.

Non ti resta che compilare qui sotto con il tuo nome e la mail dove preferisci ricevere l’articolo completo gratuitamente.

Inviato! Controlla le email!

freccia
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: